header photo

rupescissa.com

racconti erotici di Rupescissa


« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »
racconti erotici : Istinto predatore 2
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:45:22 (10121 reads)

Elena s’inarcò sollevando il bacino mentre spingeva con forza sulle gambe e le spalle, lui la seguì riuscendo a non perdere il contatto della lingua tra le labbra della vagina, era sicuro di sentirla urlare di piacere, di sconfiggerla, di stenderla definitivamente

Read More... | 27318 bytes more
eros esoterico : Due giorni al lago - parte 2°
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:44:02 (7059 reads)

“I colliri e gli unguenti, che operano in virtù delle cose naturali e delle celesti, possono cangiare, trasfigurare ed intensificare il nostro spirito; in modo da poter agire non solo sul proprio corpo ma anche sopra un corpo vicino…
… E con tali artifici non solo si suscitano le passioni, le apparizioni e le immagini; ma si cangiano perfino le cose e gli uomini.”
Enrico Cornelio Agrippa. De occulta Philosophia. Libro I° cap. XLV°. 1533

Read More... | 54129 bytes more
eros esoterico : Due giorni al lago - parte I°
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:42:48 (8120 reads)

“Alcune fumigazioni valgono a comunicare le qualità celesti diffondendosi nell’aria e nello spirito, vapori l’una e l’altro. L’aria così s’impregna facilmente delle qualità delle cose inferiori e delle celesti, e penetrando il nostro spirito, ci fa acquistare disposizioni meravigliose…”

Enrico Cornelio Agrippa. De occulta Philosophia. Libro I° cap. XLIII°. 1533



“Suffumigazione di Venere. Prendi per ognuno once VIII di bacche di alloro e grani d’incenso, per ognuno once XX di resina e gambi di giusquiamo, di sandalo giallo e rosso, per ognuno once IV di polio e benzoino, once II di borace, per ognuno once XIV di cervello essiccato di passeri e avvoltoio, once XI di cervello secco di cavallo. Pesta e amalgama bene il tutto e regolati come hai fatto per le altre suffumigazioni”

Maslama al-Magriti. Picatrix (il fine del saggio) Libro IV° cap. VI°. 1047

Read More... | 47905 bytes more
eros esoterico : Gwenn - il tempio di Dwyn
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:40:35 (5204 reads)

Gwenn capì.
Cercando di non perdere il contatto con la vulva dell’amica ruotò sino a portare la propria sopra il viso dell’altra. Quando la lingua dell’amica violò il suo sesso Gwenn pensò di morire all’istante tanto era intenso il piacere

Read More... | 67226 bytes more
eros fantasy : Gwenn - il ritorno
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:38:52 (5873 reads)

Gwenn chiuse gli occhi ed allargò leggermente le braccia mentre sollevava il viso, era il segno della sua completa disponibilità rivolto ai due fratelli.

Read More... | 59826 bytes more
eros fantasy : Gwenn - la sposa di Lugh
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:36:54 (7646 reads)

Gwenn rimaneva immobile, impossibilitata ad ogni movimento dalla forte stretta di Yann; tutto ciò che poteva fare era aprirsi al suo pene e goderselo.

Read More... | 60629 bytes more
racconti erotici : Solo per una notte
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:34:37 (14787 reads)

Spinse con forza ciò che restava dell’attrezzo in se ed arcuò il corpo sollevandolo dal letto a causa dell’intenso piacere, quindi crollò distesa tenendolo dentro per iniziare a muovere languidamente il bacino.

Read More... | 39745 bytes more
eros esoterico : Morwenna - III°
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:33:20 (3718 reads)

“ La vaticinazione è quel movimento che sospinge una persona a scorgere le cause delle cose, nonché gli eventi futuri e ciò quando le divinità o i demoni fanno discendere sopra di lui gli oracoli o gli inviano alcuni spiriti. I platonici chiamano ciò penetrazione nei nostri spiriti degli spiriti superiori. Tali spiriti furono chiamati euridei e pitoni dagli antichi, che ritenevano s’introducessero nei corpi umani e si servissero delle loro voci e del loro linguaggio per predire le cose future.”

Enrico Cornelio Agrippa, De occulta Philosophia, libro tre, cap. XLV

Read More... | 36856 bytes more
eros esoterico : Morwenna - II°
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:32:06 (3202 reads)

“Altri spiriti abitano le foreste, le acque, i prati, le sorgenti e tra questi i Fauni e i Lemuri prediligono i campi, le Naiadi le fontane, i Potamidi i fiumi, le Ninfe gli stagni e le acque, le Orcadi le montagne, gli Humedi i prati, le Driadi e le Amadriadi i boschi…

… Tali specie di spiriti possono essere evocati senza eccessiva pena nei luoghi stessi ove sogliono dimorare, allettandoli coi profumi più grati, con i suoni più dolci…

… adibendo all’uopo anche canti ed incantamenti congrui”

Enrico Cornelio Agrippa. De occulta Philosophia. Libro III° cap XXXII°

Read More... | 41712 bytes more
eros esoterico : Morwenna - I°
Posted by Rupescissa on 2011/1/20 15:29:21 (3962 reads)

Morwenna sorrise a quest’ultima considerazione, gli umani insistevano nel rovinarsi la vita, reprimendo i propri sogni, a causa della difficoltà che provavano nel comunicare chiaramente tra di loro.

Read More... | 45649 bytes more
« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »


Powered by XOOPS @ 2001-2011 The XOOPS Project - Tutti i racconti sono proprietĂ  dell'autore
Design by Rupescissa Xoopsed by Xo-Aminoss